Assegno divorzile e tenore di vita: ci sono ancora speranze!

Il principio del tenore di vita indice nell’accertamento del diritto all’assegno divorzile

assegno divorzile

Abbiamo già parlato, e tanto letto, sulla recente sentenza della Cassazione che sembra abbia dato un colpo di spugna al principio del tenore di vita, quale riferimento per la determinazione dell’assegno divorzile.

Questa decisione, seppur giusta per alcuni profili, è stata accolta dai media come una definitiva cessazione di un principio, il tenore di vita, che invece deve mantenere una sua validità.

E’ il Tribunale di Udine che, per fortuna, esprime una differente opinione rispetto a quella della Cassazione, e riconosce alla donna un assegno divorzile di 1.000 euro al mese.

Secondo tale Tribunale, il principio del tenore di vita è indice significativo nell’accertare il diritto all’assegno dimantenimento, all’esito di un procedimento a due fasi:

  1. verifica in astratto del diritto al mantenimento;
  2. determinazione dell’importo.

In tale contesto il principio del tenore di vita goduto nella convivenza coniugale conserva un valore rilevante nella determinazione e quantificazione dell’assegno divorzile.

La regolamentazione del dopo matrimonio, deve essere valutata con molta attenzione e con ponderazione.

Prima di porre fine allo scioglimento di un precedente legame solidaristico, non bisogna arrivare a soluzioni paralizzanti per l’obbligato. Bisogna considerare che la separazione ed il divorzio sono due momenti di vita che incidono notevolmente sulle capacità economiche di entrambi i coniugi.

Occorre, obbligatoriamente, non esprimere giudizi validi sempre e comunque, ma valutare volta per volta la vita e la storia di ciascun gruppo familiare.

Se può esserti utile una consulenza dedicata contattaci

Avv. Simona Napolitani
presidente Codice Donna

Articoli correlati:

http://www.repubblica.it/cronaca/2017/05/10/news/divorzio_cassazione_criterio_per_assegno_autosufficienza_e_non_tenore_di_vita-165110524/

http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2017-05-25/diritto-all-assegno-divorzile-sotto-1000-euro-reddito-220602.shtml?uuid=AEwlAETB

X